v Siti web economici o gratis? Dov'è la fregatura? | Luigi Nervo
Le bugie del web

Le bugie del webVuoi realizzare un sito web economico? È possibile risparmiare ma attenti alle fregature. Molti promettono siti web in un minuto o gratis, ma con mille asterischi e note scritte in caratteri minuscoli. Come in ogni cosa, se c’è bisogno di un servizio o di un prodotto e non si hanno le competenze per realizzarlo, bisogna affidarsi a chi lo fa di mestiere e, se non vogliamo un risultato dozzinale, bisogna investire. In caso contrario avremo un sito web scadente che non ci permette di raggiungere i nostri obiettivi di business e in alcuni casi ci può anche danneggiare. Dunque, diffidate dai venditori di fumo che promettono siti web per pochi euro al mese e realizzabili in pochi minuti. Vediamo perché. Innanzitutto, un sito web deve essere personalizzato, deve essere unico e distinguersi dai miliardi di siti che troviamo online. Ma non solo: deve essere fatto su misura in base alle esigenze di chi lo richiede. I servizi miracolosi che troviamo su Internet vendono modelli preimpostati che permettono poca personalizzazione, di solito solo i colori del template più i loghi e le foto. Il risultato? Il nostro sito potrebbe essere uguale o molto simile a quello di un concorrente o di molti altri e perdersi nell’oceano del web. Questi servizi permettono di realizzare siti web di poche pagine. Per essere economici, di solito vengono divisi in fasce di prezzo a seconda delle pagine che consentono di realizzare. Per esempio, ci sarà l’abbonamento base da 5 pagine, quello da 20, da 50 e così via salendo di prezzo. Spesso chi utilizza questi servizi punta al risparmio, vuole realizzare un sito web economico e quindi, se non ha grandi necessità, sceglie quello base. In questo modo avrà un sito statico difficile da aggiornare e che dice pochissimo dell’attività svolta. Avere tante pagine ben fatte è anche un trucchetto Seo che permette al sito di indicizzarsi su Google. Poche pagine limitano le possibilità di ottenere un buon punteggio sui motori di ricerca per molteplici parole chiave legate al proprio business e al proprio segmento. Ricordiamo che Google ragiona per pagine e ognuna viene posizionata per un numero limitato di keywords. Inoltre, non tutti questi servizi economici permettono di inserire nel modo corretto i meta dati che tanto piacciono ai motori di ricerca. Questi sono solo alcuni dei motivi per i quali bisogna diffidare da questi servizi miracolosi. Per avere un’idea più chiara basta cercare su Google alcuni degli operatori che promettono siti web gratis, siti web economici o siti web in un minuto e guardare alcuni dei loro lavori. Sono facili da individuare: di solito sono bruttini, si vedono male sullo smartphone e sono costituiti da poche pagine. Parlando di questo argomento, mi viene in mente la favola di Pinocchio quando il Gatto e la Volpe avevano promesso al burattino che, se avesse seminato nel Campo dei Miracoli i suoi zecchini d’oro, il giorno dopo sarebbe cresciuto un albero di monete. Inutile dire che la sera stessa i due furfanti si erano intascati il denaro ed erano fuggiti come il vento. Le bugie hanno le gambe corte, quindi non fidatevi dei volponi e rivolgetevi ad un professionista del web marketing. Costerà un po’ più di qualche euro al mese, ma sarà un investimento che vi permetterà di avere un lavoro su misura, ben fatto ed efficace.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *