Cerchi un albergo in Italia o all’estero? Google Hotel Finder è il motore di ricerca ideale. Si tratta di un valido strumento di web marketing per il turismo, un’opportunità per le strutture ricettive per ottenere più visibilità online e promuovere la propria attività attraverso le migliori offerte, le promozioni e le recensioni degli utenti. Fa parte, come Google Flights, del portfolio di prodotti studiati dall’azienda americana per aggredire il mercato del turismo online.

Come funziona Google Hotel Finder? L’utente può cercare hotel in una città, vicino ad un punto di interesse o in un’area geografica per un periodo temporale definito. Il risultato sarà una lista di alberghi che rispondono ai requisiti richiesti con le indicazioni su prezzi e disponibilità e le valutazioni degli utenti. La ricerca può essere migliorata attraverso filtri come il delta del prezzo, classificazione dell’hotel, valutazione degli utenti o tempo di percorrenza.

Un aspetto interessante per chi si occupa di SEO e web marketing del turismo è l’integrazione di Google Hotel Finder con i risultati di ricerca. Se per esempio proviamo a cercare su Google “hotel a Torino” i primi risultati sono quelli della pubblicità su Google Adwords, poi quelli di Google Hotel Finder e sono dopo quelli della ricerca organica (di solito i siti di booking online che precedono Google Plus e gli hotel).

Oltre alla visibilità e al comparatore di prezzi, Google Hotel Finder offre l’opportunità agli albergatori di sfruttare le referenze dei loro clienti. Il sistema raccoglie infatti le valutazioni e le recensioni che si trovano sulle vecchie pagine di Google Local e sui portali come TripAdvisor, Booking.com o Venere. Per i viaggiatori è invece un buon modo per avere informazioni in più non filtrate dai proprietari di hotel e strutture alberghiere.

Come posso inserire il mio hotel su Google Hotel Finder? Sullo strumento non è presente nessun sistema di iscrizione perché vengono utilizzate informazioni raccolte in rete. Il primo passo è quello di aggiornare la pagina su Google My Business inserendo informazioni dettagliate sulla struttura. Per quanto riguarda i dati su prezzi e offerte, Google Hotel Finder raccoglie le informazioni da alcuni OTA, GDS e servizi di booking online, quindi è importante utilizzare al meglio questi strumenti.

Google Hotel Finder è un ottimo strumento per migliorare la visibilità online del proprio albergo, ma per avere i risultati migliori occorre attuare le giuste attività di web marketing e customer relationship marketing.

Pin It on Pinterest

Share This